AGGIORNAMENTO PER DATORI DI LAVORO RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE – ATECO RISCHIO MEDIO

AGGIORNAMENTO PER DATORI DI LAVORO RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE – ATECO RISCHIO MEDIO
  • 34

Aggiornamento RSPP per Datori Di Lavoro Rischio Medio

Il datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) nei casi previsti nell'Allegato II* dandone preventiva informazione al Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS).

l datore di lavoro che intende svolgere suddetti compiti, deve frequentare un apposito corso di formazione in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro, come previsto dall'l'art. 34 del D.Lgs. 81/08. Il PCM Atto 221-CSR del 21.12.2011, ha introdotto i contenuti, le articolazioni e le modalità di espletamento del percorso formativo per il Datore di Lavoro che intende svolgere direttamente l'incarico di RSPP, individuando in tre differenti livelli di rischio la durata della formazione, in base al settore ATECO di appartenenza.

*Allegato II

Casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi:

Aziende artigiane e industriali (1) fino a 30 lavoratori
Aziende agricole e zootecniche fino a 30 lavoratori
Aziende della pesca fino a 20 lavoratori
altre Aziende fino a 200 lavoratori
(1) Escluse le aziende industriali di cui all’art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica 17 Maggio 1998, n. 175 (ndr. Aziende a grande rischio industriale – “Dir. Seveso”), e successive modificazioni, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli artt. 4 e 6 del decreto stesso, le centrali termoelettriche, gli impianti ed i laboratori nucleari, le aziende estrattive ed altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito.

La durata del corso di aggiornamento è in relazione alla classe di rischio della settore Ateco cui l’azienda appartiene.

classe di rischio basso: 6 ore
classe di rischio medio: 10 ore
classe di rischio alto: 14 ore
I Docenti-formatori sono in possesso della qualificazione prevista dal DIM 6 marzo 2013

  • - il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
    - la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
    - la «responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica» ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;
    - il sistema istituzionale della prevenzione;
    - i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità;
    - il sistema di qualificazione delle imprese.
    - i criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi;
    - la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;
    - la considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;
    - il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);
    - i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
    - gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione;
    - il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
    - la gestione della documentazione tecnico amministrativa;
    - l'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze
    - i principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
    - il rischio da stress lavoro-correlato;
    - i rischi ricollegabili al genere, all'età e alla provenienza da altri paesi;
    - i dispositivi di protezione individuale;
    - la sorveglianza sanitaria
  • 06/10/2022

    09:00 - 11:00 

    - i principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
    - il rischio da stress lavoro-correlato;
    - i rischi ricollegabili al genere, all'età e alla provenienza da altri paesi;
    - i dispositivi di protezione individuale;
    - la sorveglianza sanitaria

  • 10/10/2022

    09:00 - 13:00 

    - il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
    - la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
    - la «responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica» ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;
    - il sistema istituzionale della prevenzione;
    - i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità;
    - il sistema di qualificazione delle imprese.

    14:00 - 18:00 

    - i criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi;
    - la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;
    - la considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;
    - il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);
    - i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
    - gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione;
    - il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
    - la gestione della documentazione tecnico amministrativa;
    - l'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze

Luogo

Prezzo e condizioni

  • Da richiedere

Prova AimSafe

Le informazioni presenti su Bacheca Sicurezza sono gestite tramite AimSafe.

Prova gratuitamente il gestionale cloud per la sicurezza e salute dei lavoratori realizzato grazie al contributo dei migliori professionisti del settore.

Scopri le funzionalità dedicate alla gestione della formazione, alla redazione di DVR e DUVRI e alla valutazione dei rischi aziendali.

Iscriviti ad AimSafe ed entra a far parte della nostra Community!