Dirigenti secondo Accordi S/R

Corso

Formazione dirigenti

Formazione Dirigenti secondo Accordo Stato Regioni (SESSIONE PRIMAVERILE):
23/01/2018 con orario 14.00 - 18.00
30/01/2018 con orario 14.00 - 18.00
06/02/2018 con orario 14.00 - 18.00
13/02/2018 con orario 14.00 - 18.00

  • 35
  • - competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;
  • - consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • - criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;
  • - delega di funzioni;
  • - gestione della documentazione tecnico amministrativa;
  • - gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;
  • - i dispositivi di protezione individuale;
  • - i sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia;
  • - il rischio da stress lavoro-correlato;
  • - il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;
  • - il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;
  • - importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale;
  • - la "responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica" ex D.Lgs. n. 231/2001 e s.m.i.;
  • - la considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti;
  • - la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
  • - la sorveglianza sanitaria;
  • - lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;
  • - le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
  • - modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D. Lgs. n. 81/08;
  • - modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 30, D.Lgs. n. 81/08);
  • - natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
  • - obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
  • - organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;
  • - ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione;
  • - sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • - soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;
  • - tecniche di comunicazione;
  • MODULO 1.GIURIDICO - NORMATIVO
  • MODULO 2. GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
  • MODULO 3. INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI
  • MODULO 4. COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI
  • 23/01/2018

    14:00 - 18:00

    • Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori • Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive • Il sistema istituzionale della prevenzione • I soggetti della prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa • La delega di funzioni • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa • La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica ex D.Lgs. 231/2001 e s.m.i. • I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia • Concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione • Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione

  • 30/01/2018

    14:00 - 18:00

    •• I modelli di organizzazione e di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro (art. 30 D.Lgs. 81/2008) • Gestione della documentazione tecnico amministrativa • Obblighi connessi ai contratti d’appalto, d’opera o di somministrazione • Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze • Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti all’art. 18 c.3 bis del D.Lgs. 81/08 • Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione • Esercizio di fatto di poteri direttivi (art.299 D.Lgs. 81/08) • Funzioni e attribuzioni di ruoli per la sicurezza • Approfondimenti sui soggetti della prevenzione: compiti, obblighi, responsabilità • Approfondimenti sulle relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione • Approfondimenti sui concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione.

  • 06/02/2018

    14:00 - 18:00

    • Organizzazione della prevenzione aziendale • Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali • Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi • Il Rischio da Stress Lavoro-Correlato • I rischi ricollegabili alle differenze di genere, di età, alla provenienza da altri paesi ed alla tipologia contrattuale • Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto • Il Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza • I Dispositivi di Protezione Individuale • La sorveglianza sanitaria

  • 13/02/2018

    14:00 - 18:00

    • Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo • L’informazione, la formazione e l’addestramento • Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale • Tecniche di comunicazione • Sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda • Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti • Consultazione e partecipazione degli RLS • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione degli RLS • Valutazione dei rischi in azienda, con particolare riferimento al contesto aziendale di appartenenza • Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi ed individuali messi a loro disposizione • Il Documento di Valutazione dei Rischi (contenuti, specificità e metodologie) • Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio • La considerazione degli infortuni mancati, delle modalità di accadimento degli stessi e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti TEST FINALE

Luogo

  • BeSafe - Via General Perotti 78 - 10095 Grugliasco (TO)

    Come arrivare
    • In auto: in uscita dalle autostrade A4 (Torino-Milano), A5 (Torino-Aosta), A6 (Torino-Savona), A21 (Torino-Piacenza), A32 (Torino-Bardonecchia) seguire le indicazioni T4-Frejus Moncenisio, Monginevro; uscita Corso Allamano.
    Da Torino : prendere la tangenziale Sud (direzione Piacenza-Savona) uscita Corso Allamano o percorrere Corso Francia e poi immettersi nel comune di Grugliasco, seguendo le indicazioni per il Centro Commerciale Le Serre o Tutto Legno.

    • Trasporti pubblici da Torino: metropolitana dalla stazione di Porta Susa fino alla fermata di Fermi (capolinea) e recarsi alla fermata dell’autobus n°829 prendendo la linea n° 1117 per 6 fermate – scendere alla n° 987 La Salle, continuare a piedi.

    Via General Perotti 78
    10095 Grugliasco (TO)

Informazioni

Prezzo e condizioni

  • Da richiedere