A che cosa serve un Audit di pre valutazione?

Nel processo di certificazione aziendale, un audit di pre-valutazione, o pre audit, è utile per verificare, prima della verifica dell’organismo di certificazione la conformità ai requisiti per le norme di certificazione, del sistema, o sistemi, di gestione implementati dall'organizzazione tenuto conto del loro contesto aziendale.

La valutazione effettuata con un pre audit deve essere effettuata in base a tutti i requisiti dei sistemi di gestione, quindi in applicazione quelle norme qualità, ambiente, sicurezza, sicurezza alimentare, sicurezza dati, ed altri. L’audit di pre valutazione non avrà nessun impatto, di valutazione, sul processo di certificazione in atto.

Le organizzazioni che hanno implementato con risorse interne e con consulenti esterni il loro sistema di gestione, possono così avvalersi dell’organismo di certificazione scelto, o di un altro, oppure di figure qualificate, per l’effettuazione di un audit completo sui sistema implementato, questo per ovviare alle inefficienze dovute a scarsa obbiettività del valutatore, ed avere un giudizio chiaro sulle criticità, qualora si evidenziassero, su cui lavorare prima dell’effettuazione dell’audit di certificazione.

I requisiti dell'audit di pre-valutazione

L’audit di pre valutazione per le norme di certificazione implementate, deve essere eseguito da un organismo di certificazione tramite i propri valutatori, o da una figura competente, che abbia i requisiti mini definiti dall'azienda, rispettando i principi di obbiettività, indipendenza e di valutazione basata sulle evidenze secondo la norma Iso 19011.

Il valutatore dovrà eseguire una verifica di pre valutazione rispettando i principi della norma su scritta e delle norme specifiche che sono state implementate nell'organizzazione effettuando:

  • Valutazione documentale;
  • Valutazione su campo, comprensiva di interviste alle risorse umane.

Dovrà compilare la checklist con le informazioni raccolte, definita assieme all'organizzazione, o ufficiale della/e norme implementate, compilerà il report indicando le non conformità per dar modo all'organizzazione di mettere in atto azioni correttive più adatte.

I vantaggi una verifica pre-valutazione sulle norme di certificazione

I vantaggi di una verifica pre audit sono interessanti ed applicabili a qualsiasi organizzazione che abbia implementato un sistema di gestione e desideri determinare la conformità ai requisiti applicabili dalla norma, per apportare miglioramenti, o quando non ha piena coscienza della propria conformità.

Alcuni dei vantaggi dell'esecuzione della pre valutazione sono:

  • Prevenire ed identificare eventuali non conformità e ad attuare azioni correttive da applicare prima che avvenga l’audit di certificazione, che tal volta, il suo successo, è legato alla partecipazione a bandi, e o all’ingresso in catene di fornitura;
  • Migliora la gestione dell’organizzazione nella gestione dell'audit di certificazione;
  • Un corretto flusso di risorse economiche e non, verso i punti deboli scaturiti dal pre audit;
  • Decidere a livello direzionale, soprattutto per implementazioni integrate, se si debba procedere alla verifica con l’ente di certificazione o se rimandare la stessa, perché ancora non correttamente o pienamente conformi sui requisiti richiesti;
  • Abbattimento dei tempi, e dei costi dovuti a  verifiche di follow up o bocciature di audit di certificazione.

L’audit quindi, lo strumento di valutazione principale può anche essere utilizzato a scopo preventivo di una valutazione a scopo certificativo, può capitare che questa tipologia di valutazione venga richiesta dai committenti in caso di azienda non ancora in possesso di una certificazione.