LE NEUROSCIENZE APPLICATE AL COMPORTAMENTO DEL LAVORATORE E ALL’ ANALISI INFORTUNI

Corso

Aggiornamento RSPP, ASPP, RLS

  • 35


  • • Incidenti, infortuni e ‘near miss’;
    • Infortuni accidentali e statistiche;
    • Comportamento del lavoratore: cosa dice la legge;
    • Quando si configura il comportamento abnorme del lavoratore: orientamento giurisprudenziale ;
    • Come stress e disattenzione incidono sugli indici infortunistici;
    • Neurobiologia dello stress;
    • Elementi di ergonomia cognitiva;
    • Obbligo formativo da parte del DdL;
    • Come può aiutarci la scienza a fare prevenzione
  • 28/05/2020

    09:00 - 17:30

    In Europa sono aumentati gli infortuni sul lavoro con una spesa pubblica pari a 467milioni di euro. Il Quadro Strategico sulla sicurezza sul lavoro della commissione Europea spinge a trovare nuove soluzioni per migliorare i processi tecnologici e la consapevolezza dei lavoratori con soluzioni ‘olistiche e multidisciplinari’.
    Il miglioramento delle misure di sicurezza, tecniche e organizzative, fa sì che il fattore umano rappresenti sempre più spesso la causa scatenante dell'infortunio. I lavoratori, nello svolgimento di alcune attività, sono sottoposti a sollecitazioni eccessive sul piano fisico, intellettuale e psichico. Fattori come stress, distrazione, disturbi del sonno, fretta, stanchezza, uso di alcol e droghe possono aumentare le probabilità di errore e, quindi, di infortuni. Esaminiamo questi fattori sotto un nuovo punto di vista scientifico.

Luogo

  • SAGE Servizi srl
    C.so Primo Levi 23/b
    10098 Rivoli (Rivoli)

Informazioni

Prezzo e condizioni

  • € 100
  • Esclusa IVA